India: Modi star a New York, "ora facciamo girare il mondo"

(AGI) - New York, 28 set. - Accoglienza da star a New York peril premier indiano, Narendra Modi, davanti a 18.500 sostenitoriresidenti negli Usa e in Canada che lo hanno acclamato nelMadison Square Garden. "C'e' stato un tempo in cui la gente ciconsiderava un popolo di incantatori di serpenti", ha dettoModi, "la nostra gente giocava con i serpenti ma ora gioca conil 'mouse' (topo in inglese) e quel 'mouse' fa girare tutto ilmondo". Il riferimento e' al dominio indiano nel settoreinformatico e la rivendicazione ha fatto parte di una retoricanazionalista con

(AGI) - New York, 28 set. - Accoglienza da star a New York peril premier indiano, Narendra Modi, davanti a 18.500 sostenitoriresidenti negli Usa e in Canada che lo hanno acclamato nelMadison Square Garden. "C'e' stato un tempo in cui la gente ciconsiderava un popolo di incantatori di serpenti", ha dettoModi, "la nostra gente giocava con i serpenti ma ora gioca conil 'mouse' (topo in inglese) e quel 'mouse' fa girare tutto ilmondo". Il riferimento e' al dominio indiano nel settoreinformatico e la rivendicazione ha fatto parte di una retoricanazionalista con cui Modi ha infiammato la platea. Il premier indiano ha promesso di concedere visti a vitaper gli stranieri di origine indiana e di concedere aicittadini americani l'ingresso nel Paese con un semplice vistoin aeroporto. (AGI)