India: e' morta 17enne che denuncio' stupratori e fu data a fiamme

(AGI) - New Delhi, 9 dic. - In India e' morta la 17enne a cuiera stato dato fuoco perche' aveva denunciato alla polizia isuoi molestatori: la giovane, che aveva ustioni sull'80 percento del corpo, non ce l'ha fatta. E' deceduta nella notte, maprima che spirasse i genitori sono riusciti a prometterle diportare i suoi aguzzini davanti alla giustizia. La polizia intanto ha arrestato quattro dei sei uomini che la vittimaaveva identificato prima di morire. Teatro dell'orribile episodio Ludhiana, nello Stato delPunjab. La ragazza con i genitori aveva denunciato il 29ottobre la violenza

(AGI) - New Delhi, 9 dic. - In India e' morta la 17enne a cuiera stato dato fuoco perche' aveva denunciato alla polizia isuoi molestatori: la giovane, che aveva ustioni sull'80 percento del corpo, non ce l'ha fatta. E' deceduta nella notte, maprima che spirasse i genitori sono riusciti a prometterle diportare i suoi aguzzini davanti alla giustizia. La polizia intanto ha arrestato quattro dei sei uomini che la vittimaaveva identificato prima di morire. Teatro dell'orribile episodio Ludhiana, nello Stato delPunjab. La ragazza con i genitori aveva denunciato il 29ottobre la violenza subita quattro giorni prima, quando quattrouomini l'avevano prelevata da scuola, violentata e tenutasegregata per due giorni. Dopo la denuncia pero' la vita dellafamiglia era diventata un inferno, con pressioni e minacceperche' fosse ritirata la denuncia. La giovane era stata anchepicchiata, tanto che la famiglia era stata anche messa perqualche giorno sotto protezione. Un mese dopo, il tragicoepilogo: il 4 dicembre gli aggressori, accompagnati da altritre, si sono introdotti nell'abitazione della famiglia, lehanno versato cherosene addosso e le hanno dato fuoco. (AGI).