In fiamme il consolato iraniano a Riad 

In fiamme il consolato iraniano a Riad 

Roma - L'Arabia Saudita ha concvocato l'ambasciatore di Teheran dopo che è stato dato alle fiamme da ignoti il consolato di Riad a Mashad, cittadina nel nord dell'Iran vicino al confine con il Turkmenistan. Si tratta, finora, della più forte manifestazione di protesta da parte degli iraniani infuriati per l'esecuzione dell'imam sciita Nimr al Nimr, giustiziato oggi dai sunniti di Riad insieme ad altre 46 persone. Lo riferisce la rete al Arabiya. (AGI)

(2 gennaio 2016)