Immigrati: scontro a Ue, alcuni chiedono ripartizione "volontaria"

(AGI) - Bruxelles, 25 giu. - Duro scontro sull'immigrazione alvertice Ue: secondo quanto riferiscono fonti che assistono alladiscussione, cominciata a cena, sull'agenda europea suimigranti, alcuni Paesi chiedono di cambiare il testo delleconclusioni nella parte che riguarda la redistribuzione dei 40mila richiedenti asilo da Italia e Grecia al resto d'Europa,pretendendo che sia inserita la parola "volontario" riferito almeccanismo di ripartizione. I paesi che si oppongono al testoattuale sono Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Lituania.(AGI)

(AGI) - Bruxelles, 25 giu. - Duro scontro sull'immigrazione alvertice Ue: secondo quanto riferiscono fonti che assistono alladiscussione, cominciata a cena, sull'agenda europea suimigranti, alcuni Paesi chiedono di cambiare il testo delleconclusioni nella parte che riguarda la redistribuzione dei 40mila richiedenti asilo da Italia e Grecia al resto d'Europa,pretendendo che sia inserita la parola "volontario" riferito almeccanismo di ripartizione. I paesi che si oppongono al testoattuale sono Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Lituania.(AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it