Il ranch Neverland di Michael Jackson in vendita per 100 mln

(AGI) - Washington - Il ranch Neverland, la proprieta'privata che il "re del pop" Michael Jackson acquisto' per 20milioni di dollari  

(AGI) - Washington, 29 mag. - Il ranch Neverland, la proprieta'privata che il "re del pop" Michael Jackson acquisto' per 20milioni di dollari nel 1988 a Santa Barbera in Calfornia, a 150chilometri da Los Angeles, trasformandola in un parco a tema,verra' messo in vendita al prezzo di 100 milioni di dollari. Lorivela il Wall Street Journal. La prorieta', che si estende su 2.700 ettari, comprendevauno zoo, 22 edifici, tra cui una villa padronale, un parcogiochi, uan ferrovia con stazione, un teatro, una salacinematografica, una piscina, campi da tennis e da basket egrandi giardini. Il nome Neverland e' l'originale inglesedell'Isola che non c'e', il luogo immaginario delle avventuredi Peter Pan. Jackson l'usava per intrattenere i suoi ospiti evi invitava molti bambini. Nel 1993 e nel 2003 il cantante fuaccusato di aver abusato dei giovani che invitava a Neverland,ma l'accusa non e' mai stata provata, anzi il divo, doponumerosi processi e' stato scagionato. Fino al 2005 e cioe' pertutta la durata del processo i bambini hanno continuato avisitare Neverland. Dopo il processo il cantante ha trasferitoin Bahrein la sua residenza e nel 2007 e' morto. Nel 2008 laproprieta' e' stata ceduta a una compagnia di alberghi di cuilo stesso Jackson deteneva delle quote. Ora si chiama SycamoreValley Ranch, gran parte delle strutture costruite da Jacksonsono state demolite e, secondo il Wall Street Journal, unasocieta' di investimenti ha affidato a diversi agentiimmobiliari la vendita, fissando a 100 milioni di dollari ilprezzo di cessione. Secondo il Wall Street Journal la nuovaproprieta' intende trovare acquisrenti che non trasformino illuogo in un museo. "Non consentiremo giri turistici" assicuranoal giornale Usa gli agenti immobiliari. (AGI).