I ministri del nuovo governo britannico

I ministri del nuovo governo britannico
 Gb Theresa May - afp

Londra - Questi i titolari dei principali dicasteri del nuovo governo britannico di Teresa May:

- Cancelliere dello Scacchiere (Finanze): Philip Hammond (ex Esteri)                               

- Cancelliere dello Scacchiere (Finanze): Philip Hammond (ex Esteri) 




                   

- Ministro degli Esteri: Boris Johnson

 

- Ministro per la Brexit: David Davis



 

- Ministro dell'Interno: Amber Rudd (ex Energia) 



 

- Ministro della Difesa: Michael Fallon (confermato)



 

- Ministro del Commercio Estero: Liam Fox



 

- Ministro della Giustizia e Guardasigilli: Liz Truss (ex Ambiente)



 

- Ministro dell'Istruzione e delle pari opportunita': Justine Greening (ex Sviluppo Internazionale)


 

- Ministro della Salute: Jeremy Hunt (confermato)



 

- Ministro dei Trasporti: Chris Grayling (ex capo campagna May)

 

- Ministro dell'Ambiente: Andrea Leadsom (confermata e rivale di May fino al suo ritiro per la conquista di Downing Street)


 

- Ministro del Lavoro: Damian Green



 

- Ministro degli Enti Locali: Sajid Javid (ex Industria)



 

- Capogruppo ai Comuni (in Gran Bretagna e' membro dell'esecutivo): Gavin Williamson


 

- Capogruppo alla Camera dei Lord: baronessa Natalie Evans



 

- Presidente del Partito Conservatore e cancelliere del ducato di Cornovaglia: Patrick McLoughlin. (ex Trasporti)


 

(AGI)