Hong Kong: un mare di candele per ricordare Tiananmen

(AGI) - Hong Kong, 4 giu. - Decine di migliaia di persone hannopartecipato, a Hong Kong, alla tradizionale fiaccolata notturnain ricordo della strage di piazza Tiananmen, a Pechino, nel1989. La veglia a Victoria Park, l'unica tollerata sulterritorio cinese, ed e' stata la prima dopo le proteste delloscorso anno del movimento 'Occupy central'. Il parco in pienocentro si e' trasformato in un mare di candele, attorno alquale si sono raccolte migliaia di persone per ricordare lasanguinosa repressione. E nonostante gli abitanti di Hong Kongricordino l'anniversario ogni 4 giugno da ormai 15 anni,

(AGI) - Hong Kong, 4 giu. - Decine di migliaia di persone hannopartecipato, a Hong Kong, alla tradizionale fiaccolata notturnain ricordo della strage di piazza Tiananmen, a Pechino, nel1989. La veglia a Victoria Park, l'unica tollerata sulterritorio cinese, ed e' stata la prima dopo le proteste delloscorso anno del movimento 'Occupy central'. Il parco in pienocentro si e' trasformato in un mare di candele, attorno alquale si sono raccolte migliaia di persone per ricordare lasanguinosa repressione. E nonostante gli abitanti di Hong Kongricordino l'anniversario ogni 4 giugno da ormai 15 anni,quest'anno l'evento ha avuto un significato particolare per letensioni tra i manifestanti pro-democrazia e l'esecutivolocale, appoggiato dalla Cina. Un gruppo di studenti, uno deicollettivi che furono alla testa delle manifestazioni delloscorso inverno, ha bruciato una copia della "costituzione" diHong Kong con le nuove leggi elettorali. Il LegislativeCouncil, il Parlamento di Hong Kongh, esaminera' il 17 giugnoun progetto di riforma che consentira' a tutti gli abitanti diHong Kong maggiorenni per la prima volta di votare perscegliere il nuovo capo dell'esecutivo di questo territorioautonomo cinese. La riforma tuttavia contiene una clausola chelimita a due o tre i candidati, i quali dovranno anche riceverel'avallo di Pechino. E l'ano scorso, il movimentopro-democrazia, che lotta contro la "democrazia truccata" diHong Kong, paralizzo' con le sue proteste per due mesi unaparte di questa ex colonia britannica. (AGI) .