A Hong Kong un gruppo di studenti della Chinese university è stato evacuato

L'ateneo è stato teatro di violenti scontri durati ore nella serata di martedì tra polizia e studenti-manifestanti

Hong Kong proteste
Anthony WALLACE / AFP 
Proteste a Hong Kong

Un gruppo di studenti cinesi della Chinese University di Hong Kong è stato evacuato e portato in un luogo ritenuto sicuro a bordo di una barca messa a disposizione dalla polizia. Foto dell'imbarco sono circolate sui media di Hong Kong e la polizia ha in seguito confermato che gli studenti hanno chiesto di lasciare il campus per motivi di sicurezza, ma di essere impossibilitati a farlo tramite terraferma a causa dei blocchi stradali.

La polizia non ha confermato quanti studenti cinesi hanno deciso di lasciare l'università, anche se diversi organi di stampa avevano in precedenza indicato in ottanta il loro numero.

L'imbarco è avvenuto da un molo di Sha Tin, nella zona dei Nuovi Territori, dove si trova l'università, riferisce un testimone citato dal sito web di informazione Stand News, e gli studenti hanno mostrato agli agenti i loro documenti di identità cinesi prima di salire a bordo ed essere portati in una località ritenuta sicura.

La Chinese University è stata teatro di violenti scontri durati ore nella serata di martedì tra polizia e studenti-manifestanti, che si sono conclusi con decine di feriti, prima del ritiro della polizia, in quello che è stato uno dei momenti più duri delle proteste anti-governative in corso da oltre cinque mesi a Hong Kong. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it