Guinea: spari a Conakry, opposizione rifiuta risultati elezioni

(AGI) - Conakry, 14 ott. - Un rumore di spari e' stato udito intada serata a Conacry, capitale della Guina. Nella citta' sonoin corso scontri tra la polizia e i sostenitori di CellouDalein Diallo, il capo dell'opposizione che non ha accettato irirultati della cipetizione elettorale. "Vi sono sparatorie",ha riferito Fatoumata Bah, abitante del quartiere Simbayah. Sembra, dunque, essere passato inosservato l'appello che lamissione di osservatori dell'Unione europea per le elezionipresidenziali, che si sono svolte domenica, aveva fatto aicandidati affinche', in caso di contestazione, si rivolgesseroalla giustizia piuttosto che alla "strada".(AGI).

(AGI) - Conakry, 14 ott. - Un rumore di spari e' stato udito intada serata a Conacry, capitale della Guina. Nella citta' sonoin corso scontri tra la polizia e i sostenitori di CellouDalein Diallo, il capo dell'opposizione che non ha accettato irirultati della cipetizione elettorale. "Vi sono sparatorie",ha riferito Fatoumata Bah, abitante del quartiere Simbayah. Sembra, dunque, essere passato inosservato l'appello che lamissione di osservatori dell'Unione europea per le elezionipresidenziali, che si sono svolte domenica, aveva fatto aicandidati affinche', in caso di contestazione, si rivolgesseroalla giustizia piuttosto che alla "strada".(AGI).