Guinea-Bissau: Parlamento 'depone' il premier Baciro Dja

(AGI) - Bissau, 25 ago. - Il Parlamento dellaGuinea-Bissau ha approvato una risoluzione per tentare dideporre, con mezzi legali, il primo ministro Baciro Dja, perrisolvere la crisi politica apertasi con la sua nomina, lascorsa settimana ad opera del presidente contro la volonta' delsuo stesso partito. I deputati hanno considerato la nomina diDja un "golpe costituzionale" perche' "non e' stato proposto enon ha il sostegno" del partito di maggioranza, l'African Partyfor the Independence of Guinea and Cape Verde (PAIGC). Dja, 39 anni, ex ministro e portavoce del governo, deveancora nominare i suoi

(AGI) - Bissau, 25 ago. - Il Parlamento dellaGuinea-Bissau ha approvato una risoluzione per tentare dideporre, con mezzi legali, il primo ministro Baciro Dja, perrisolvere la crisi politica apertasi con la sua nomina, lascorsa settimana ad opera del presidente contro la volonta' delsuo stesso partito. I deputati hanno considerato la nomina diDja un "golpe costituzionale" perche' "non e' stato proposto enon ha il sostegno" del partito di maggioranza, l'African Partyfor the Independence of Guinea and Cape Verde (PAIGC). Dja, 39 anni, ex ministro e portavoce del governo, deveancora nominare i suoi ministri, ma ieri come primo atto halicenziato i direttori della tv e della radio di Stato,MuniroConte e Paula Mielo, per la "faziosita'" con cui hanno riferitole sue recenti scelte di governo. Dja e' stato nominato premier la scorsa settimana dopo cheil presidente Jose Mario Vaz ha 'licenziato' il predecessoreDomingos Simoes Pereira. Una mossa che ha scatenato le ire delpartito al potere il PAIGC, ed aprendo una nuova crisi nel gia'instabile Paese. Il presidente Vaz, che era stato eletto a maggio del 2014per tentare di stabilizzare il Paese deopo l'ultimo golpe del2012, ha spiegato di aver rimosso il precedente premier Pereiraperche' non ha condiviso la nomina del nuovo capo delle forzearmate, posto chiave nel Paese dell'Africa occidentaleconsiderato un crocevia del traffico di droga tra il SudAmerica e l'Europa. (AGI) .