Germania: indagato per evasione fiscale Winterkorn ex ad di Volkswagen

Germania: indagato per evasione fiscale Winterkorn ex ad di Volkswagen
JOHN MACDOUGALL / AFP 
Martin Winterkorn 

Gli inquirenti tedeschi stanno indagando sull'ex amministratore delegato di Volkswagen Martin Winterkorn (71 anni), sospettato di evasione fiscale. Lo scrive il domenicale Bild am Sonntag. Winterkorn era già indagato per Dieselgate. Citando documenti di indagine, il giornale ha scritto che Winterkorn ha trasferito circa 10 milioni di euro in conti bancari svizzeri nel 2016 e nel 2017. Su una parte della somma potrebbero essere state evase tasse. L'avvocato di Winterkorn, Felix Doerr, ha respinto le accuse.

Secondo l'articolo, Winterkorn ha trasferito enormi somme al conto del suo consulente fiscale. Da lì, i fondi sono stati inviati su conti svizzeri, tra cui uno intestato alla moglie di Winterkorn. Il giornale riferisce che i procuratori sospettano che Winterkorn stia costruendo una scorta in Svizzera nel caso in cui venga giudicato responsabile per i danni alla Volkswagen per il caso Dieselgate, ovvero delle vetture diesel i cui motori contenevano un software in grado di frodare i controlli sulle emissioni.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it