GB: tutti pazzi per Charlotte, la Regina va a conoscerla

(AGI) - Londra, 5 mag. - La regina Elisabetta e' arrivata aKensington Palace per conoscere la 'royal girl', la neonataprincipessa Charlotte Elizabeth Diana, figlia di Kate eWillian, nata sabato. Lo riferisce la Bbc. La piccola era gia'stata visitata, domenica, dal nonno Carlo e dalla moglieCamilla. Anche i familiari di Kate, Michael e Carole Middleton,hanno gia' conosciuto la nipotina. Dopo l'annuncio del nomedella Royal Girl di casa Windsor, ora il rebus riguarda ilcognome della piccola, venuta alla luce sabato scorso. Lunedi'e' stato comunicato il titolo completo della secondogenita diWilliam e Kate,

(AGI) - Londra, 5 mag. - La regina Elisabetta e' arrivata aKensington Palace per conoscere la 'royal girl', la neonataprincipessa Charlotte Elizabeth Diana, figlia di Kate eWillian, nata sabato. Lo riferisce la Bbc. La piccola era gia'stata visitata, domenica, dal nonno Carlo e dalla moglieCamilla. Anche i familiari di Kate, Michael e Carole Middleton,hanno gia' conosciuto la nipotina. Dopo l'annuncio del nomedella Royal Girl di casa Windsor, ora il rebus riguarda ilcognome della piccola, venuta alla luce sabato scorso. Lunedi'e' stato comunicato il titolo completo della secondogenita diWilliam e Kate, "Her Royal Highness Princess Charlotte ofCambridge". "Sua Altezza Reale", quindi, grazie a una decisionedella regina Elisabetta II che nel dicembre 2012 ha consentitoa suo nipote William di dare questo appellativo ai suoi eredi.Ma ora gli esperti di genealogia del Regno Unito sono di frontea un dilemma su quale dovrebbe essere il cognome di CharlotteElizabeth Diana. E' sicuramente una Windsor grazie al nonnoCarlo, il principe del Galles. Discende tuttavia anche dagliSpencer, grazie appunto a Lady Diana, una famiglia che annoverai conti Spencer, i conti di Sunderland e i duchi diMarlborough. Infine, grazie a suo bisnonno, marito della reginae duca di Edimburgo, la neonata principessa ha il sangue delcasato degli Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glucksburg, re diGrecia, Danimarca e Norvegia. Poi, chiaramente, a questo vaaggiunto il vero cognome di William, che come quello di Harrye' "Wales", dal casato reale di appartenenza del principeCarlo. - Va sottolineato comunque che, per le norme dellamonarchia britannica, i reali non sono obbligati ad avere uncognome e anzi questa consuetudine e' iniziata solo nel 1917,durante la Prima Guerra Mondiale, per iniziativa di re GiorgioV, nonno dell'attuale sovrana, che decise appunto di dare allafamiglia l'altisonante cognome "Windsor", derivato dal castelloche per secoli fu la principale residenza dei monarchi. Lascelta del re fu anche per dare ai membri della casa realesembianze piu' "umane", dopo che per secoli erano statitrattati alla stregua di divinita'. Il tutto chiaramente sicomplica quando si considera che fra i cognomi di Carlo c'e'anche quello della nonna paterna, madre del principe Filippo educa di Edimburgo, un ancora piu' altisonante "Mountbatten",cognome che in teoria dovrebbe essere anche nel titolo reale diWilliam. Ecco, cosi', quello che secondo la genealogiaricostruita dalla stampa britannica dovrebbe essere il verotitolo completo della nuova Royal Baby: "Her Royal HighnessCharlotte Elizabeth Diana Mountbatten-Windsor of Cambridge". Epensare che nei giorni scorsi c'era chi sperava in un semplice"Diana", come sua nonna, la principessa piu' amata - e odiata -della storia della casa reale, un'icona di semplicita' ma anchedi maestosita' conosciuta a tutti, in modo sintetico maefficace, come "Lady D". (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.