Gb: spettacolo aurora boreale, tutti con il naso all'insu'

(AGI) - Londra, 8 ott. - Nord dell'Inghilterra e nord delGalles, Ulster e Scozia: sono queste le zone del Regno Unitodove nei prossimi giorni, complici diversi fattori esoprattutto un cielo sereno, sara' possibile avvistare di nottel'aurora boreale, in inglese chiamata "northern lights", leluci del nord. Da Londra in questi giorni si stannoorganizzando anche autobus di patiti del fenomeno, chesaliranno a settentrione e si accamperanno sotto le stelle conil naso all'insu' per poter vedere le magnifiche luci coloratedovute all'interazione di particelle cariche di origine solare(protoni ed elettroni) con la ionosfera terrestre.

(AGI) - Londra, 8 ott. - Nord dell'Inghilterra e nord delGalles, Ulster e Scozia: sono queste le zone del Regno Unitodove nei prossimi giorni, complici diversi fattori esoprattutto un cielo sereno, sara' possibile avvistare di nottel'aurora boreale, in inglese chiamata "northern lights", leluci del nord. Da Londra in questi giorni si stannoorganizzando anche autobus di patiti del fenomeno, chesaliranno a settentrione e si accamperanno sotto le stelle conil naso all'insu' per poter vedere le magnifiche luci coloratedovute all'interazione di particelle cariche di origine solare(protoni ed elettroni) con la ionosfera terrestre. Il fenomenodi questi giorni, che interessa anche gli Stati Uniti d'Americadel nord, e' dovuto a un aumento del vento solare. Le auroreboreali in realta', ha sottolineato il servizio meteo nazionalebritannico, non sono ancora pienamente comprese, anche se si sache sono piu' visibili nei periodi dell'anno a cavallo degliequinozi di primavera e di autunno. Non e' escluso che questavolta possano essere avvistate anche piu' a sud,nell'Inghilterra centrale, anche se le condizioni ideali sonosempre le stesse: mancanza di luci artificiali e cielo sereno.(AGI)