Gb: Londra ai musulmani, con noi o contro di noi nella lotta a estremismo

(AGI) - Londra - A 45 gionri dalle elezionibritanniche del 7 maggio, il governo conservatore di DavidCameron, per togliere argomenti alla  [...]

(AGI) - Londra, 23 mar. - A 45 gionri dalle elezionibritanniche del 7 maggio, il governo conservatore di DavidCameron, per togliere argomenti alla crescente xeno edislamofobia che condiziona il giudizio di molti elettori, giocala carta di coinvolgere direttamente i musulmani che vivono nelRegno Unito nella lotta contro gli estremisti islamici. Iltutto con un aut aut molto chiaro. In un'intervento previsto ingiornata, il ministro dell'Interno, Theresa May, ribadira' chela Gran Bretagna non puo' piu' tollerare quanti non rispettanoi valori britannici e chiedera' ai musulmani di fare una chiarascelta di campo: o con noi o contro di noi. Il ministro - riferisce il Guardian - fara' una netta echiara distinzione tra quanti seguono la fede nell'Islam, chee' "completamente compatibile" con i valori britannici, e gliestremisi con cui c'e' una "incompatibilita' fondamentale":"Loro invocano un califfato o uno Stato islamico, governato dauna dura interpretazione della sharia (la severa leggecoranica). Questi utlimi respingono completamente i valorioccidentali e britannici, come la democrazia, il rispetto dellalegge e l'uguaglianza dei cittadini a prescindere da genere,etnia religione o sesso. Questi ritengono sia impossibileessere un buon musulmano e un buon cittadino britannico". Per May "il governo non puo' riuscire ad agire da solo.Singoli, famiglie e l'intera comunita' hanno bisogno di aiuto equanti tra voi combattono l'estremismo meritano il nostrosupporto. Pertanto il mio invito e' chiaro, unitevi a noi inquesta partnership (contro l'estremismo). Se lo farete noifaremo di tutto per aiutarvi a resistere di fronte agliestremisti negando loro l'opportunita di diffondere il loromessaggi di odio e divisione". Dopo la carota, il bastone: "Ma per coloro che non voglionounirsi a noi (nella lotta contro l'estremismo), quanticonsapevolmente respingono i nostri valori e i principi basedella nostra societa', il messaggio e' egualmente chiaro. Ivostri giochi sono finiti. Non tollereremo piu' il vostrocomportamento. Denunceremo per quello che e' il vostro credo diodio. Ovunque cercherete di diffonderlo, vi fermeremo. Quandoviolerete la legge, vi arresteremo. Quando cercherete didividerci, noi resteremo uniti e insieme vi sconfiggeremo"(AGI) .