Gb: Jeremy Corbyn leader a congresso del Labour, "non mi dimetto"

(AGI) - Londra, 27 set. - Jeremy Corbyn arriva con una promessaal congresso del partito laburista britannico: "Non midimetto", rivolta dal leader a chi in queste settimane hacercato di scalzarlo dalla guida dei progressisti britannici. La conferenza, che e' in corso a Brighton, rinomata localita'turistica sulla costa meridionale dell'Inghilterra, e' per il66enne parlamentare di Islington il vero primo banco di provadella tenuta del partito, dopo le complicate primarie che hannoportato lo scorso 12 settembre a un risultato a dir pocosorprendente. Il politico pacifista e filopalestinese cerchera'cosi' oggi di convincere i suoi

(AGI) - Londra, 27 set. - Jeremy Corbyn arriva con una promessaal congresso del partito laburista britannico: "Non midimetto", rivolta dal leader a chi in queste settimane hacercato di scalzarlo dalla guida dei progressisti britannici. La conferenza, che e' in corso a Brighton, rinomata localita'turistica sulla costa meridionale dell'Inghilterra, e' per il66enne parlamentare di Islington il vero primo banco di provadella tenuta del partito, dopo le complicate primarie che hannoportato lo scorso 12 settembre a un risultato a dir pocosorprendente. Il politico pacifista e filopalestinese cerchera'cosi' oggi di convincere i suoi compagni di partito dellanecessita' di riportare l'opposizione piu' a sinistra, comeanticipato del resto oggi da due lunghe interviste rilasciataall'Observer, la versione domenicale del Guardian, e al notogiornalista della Bbc Andrew Marr. Corbyn cerchera' cosi' di "persuadere" i laburisti dellenecessita' che venga abbandonato il programma di sommergibilinucleari Trident. Allo stesso modo, Corbyn ha detto di noncredere che bombardare la Siria "sia una soluzione". Ancora,fra i punti sottolineati dal nuovo leader c'e' la necessita' diampliare la base degli iscritti, portandola ad almeno 500milapersone. Ma, soprattutto, da parte del successore di EdMiliband e' arrivata la rassicurazione sulla proprialeadership, scongiurando una crisi nel Labour dopo che nelleultime settimane diversi esponenti del partito hanno preso ledistanze da lui. In teoria una sorta di mozione di sfiduciapuo' essere portata avanti dal 20% dei parlamentari laburisti:basterebbero 46 firme su 232 deputati in totale per spingere ilpartito a sfiduciare Corbyn. (AGI).