Gb: euroscettici Farage perdono smalto, perso unico distretto

(AGI) - Londra, 14 ott. - Sembra ormai passato il momento d'orodell'Ukip, la formazione euroscettica guidata da Nigel Farage ealleata del Movimento Cinque Stelle italiano a Bruxelles,considerando gli ultimi smacchi che il partito ha subitosoprattutto a livello locale. La formazione ha infatti perso ilcontrollo dell'unico 'district council', una sorta diamministrazione provinciale, che deteneva nel Regno Unito. AlThanet District Council la defezione di alcuni consiglieripassati ad altre formazioni per dissapori con la dirigenza delpartito ha fatto perdere all'Ukip la maggioranza necessaria agovernare, dopo che lo scorso maggio l'assemblea di quella zona

(AGI) - Londra, 14 ott. - Sembra ormai passato il momento d'orodell'Ukip, la formazione euroscettica guidata da Nigel Farage ealleata del Movimento Cinque Stelle italiano a Bruxelles,considerando gli ultimi smacchi che il partito ha subitosoprattutto a livello locale. La formazione ha infatti perso ilcontrollo dell'unico 'district council', una sorta diamministrazione provinciale, che deteneva nel Regno Unito. AlThanet District Council la defezione di alcuni consiglieripassati ad altre formazioni per dissapori con la dirigenza delpartito ha fatto perdere all'Ukip la maggioranza necessaria agovernare, dopo che lo scorso maggio l'assemblea di quella zonadel Kent, nel sud-est dell'Inghilterra, era diventata la primain Gran Bretagna a finire sotto il controllo degli uomini edelle donne di Farage. Il malcontento in particolare sembraessere legato alla mancanza di azioni e di prese di posizionesulla vicenda del Manston Airport, uno scalo aeroportualelocale che era stato chiuso nel maggio 2014 con la perdita ditanti posti di lavoro. Farage non ha ancora commentato lavicenda, ma di certo molti stanno facendo notare in queste orecome per l'Ukip sia veramente passata la gloria del maggio2014, quando la formazione ottenne la maggioranza deglieurodeputati del Regno Unito alle elezioni per il rinnovo delparlamento di Bruxelles. (AGI).