Francia: Valls, errore andare a finale Champions con jet governo

(AGI) - Parigi, 14 - Il premier socialista francese hariconsciuto di aver fatto "un errore" usando un aereo delgoverno per andare con i suoi due figli alla finale di Champions League. Bersagliato dalle polemiche, Valls ha parlatocon il 'Journal du Dimanche' per scusarsi, offrendo dirifondere in parte il costo del suo viaggio dello scorsosettimana pur insistendo nel sostenere che si e' trattato diuna missione ufficiale. "E' stata una lezione", ha detto ilpremier, che ha ammesso: ""E' stato un erorre, una cantonata.Ho dato l'impressione al popolo francese di non essermidedicato a lui.

(AGI) - Parigi, 14 - Il premier socialista francese hariconsciuto di aver fatto "un errore" usando un aereo delgoverno per andare con i suoi due figli alla finale di Champions League. Bersagliato dalle polemiche, Valls ha parlatocon il 'Journal du Dimanche' per scusarsi, offrendo dirifondere in parte il costo del suo viaggio dello scorsosettimana pur insistendo nel sostenere che si e' trattato diuna missione ufficiale. "E' stata una lezione", ha detto ilpremier, che ha ammesso: ""E' stato un erorre, una cantonata.Ho dato l'impressione al popolo francese di non essermidedicato a lui. Mi spiace". Valls, che e' nativo di Barcellonaed e' un tifoso della squadra di Messi, ha affermato di essereandato alla finale di Champions per parlare con il capodell'Uefa, Michel Platini, del campionato di europeo di calcioche si terra' nel 2016 in Francia. Il presidente FrancoisHollande ha ribadito il suo pieno appoggio al primo ministro,in dichiarazoni pubblicate oggi dal quotidiano regionale'Sud-Ouest'. "Manuel Valls -ha affermato Hollande- ha un lavoroparticolarmente difficile che adempie con energia edefficienza. E' un buon primo ministro e come capo del governonon si risparmia. Ha la mia piena fiducia. Questa vicenda -haconcluso il presidente- e' chiusa. Valls ha detto tutto quelloche bisognava dire". (AGI).