Il padre dell'italiana ferita a Parigi: "Lesioni alla gamba e alla mano, Angela operata"

Il padre dell'italiana ferita a Parigi: "Lesioni alla gamba e alla mano, Angela operata"
 Afp
 L'esplosione a Parigi

“La stanno operando e dall'ospedale i medici si dicono fiduciosi”. Lo dice Vincenzo Grignano, padre di Angela, la ragazza italiana di 24 anni gravemente ferita nell'esplosione avvenuta a Parigi. La giovane è ricoverata all'ospedale Lariboisiere e – secondo quanto riferisce il padre, che assieme alla moglie è in partenza per Parigi – tra le ferite più gravi ci sono quelle a una gamba e a una mano. Nel nosocomio parigino la ragazza è assistita da un gruppo di amici che stanno aggiornando i familiari.  

Angela Grignano si trovava nel capoluogo francese da circa un mese e mezzo e lavorava come cameriera nel ristorante dell'hotel Ibis. Anche la Curia di Trapani si è raccolta attorno alla famiglia, originaria della frazione di Xitta, e il vescovo Pietro Maria Fragnelli ha invitato “tutte le comunità a pregare, oggi e nei prossimi giorni, perchè questa giovane ragazza possa tornare presto alla sua vita e ai suoi sogni” chiedendo ai fedeli di “pregare” anche per don Giuseppe Grignano, fratello della vittima e sacerdote nella parrocchia di Castellammare del Golfo. La giovane aveva annunciato sul suo profilo Facebook il trasferimento a Parigi e sul suo diario adesso amici e amiche stanno manifestando tutta la solidarietà. “Dai amica mia, tu sei forte rialzati! Chi ti ama sta pregando per te” o ancora “Forza Guerriera...Tvb”.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.