Il concerto a Barcellona che ha sfidato il Covid

Il concerto a Barcellona che ha sfidato il Covid

Al Palau Sant Jordi è andato in scena un vero esperimento con i partecipanti che si sono sottoposti a tamponi, hanno usato maschere FFP2 e hanno usufruito di sistemi avanzati di ventilazione

  • Concerto a Barcellona in piena era Covid © ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
  • Concerto a Barcellona in piena era Covid © ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
  •   Concerto a Barcellona in piena era Covid © ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
  • Concerto a Barcellona in piena era Covid © ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
  •  Concerto a Barcellona in piena era Covid ©  ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
  • Concerto a Barcellona in piena era Covid © ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
  • Concerto a Barcellona in piena era Covid © ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP
  •  Concerto a Barcellona in piena era Covid © ADRIA PUIG / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP

AGI - Musicisti sul palco, riflettori alla massima potenza e cinquemila partecipanti che saltano e ballano senza distanza di sicurezza. La musica dal vivo è stata ripresa questo sabato a Barcellona per una sperimentazione clinica alla ricerca di modi sicuri per celebrare eventi di massa durante la pandemia.

"Sarà una notte unica, godetevela", ha detto un presentatore pochi minuti prima dell'inizio della performance dei Love of Lesbian, uno dei principali gruppi della scena musicale spagnola, al Palau Sant Jordi di Barcellona. E le immagini raccontano quella che è diventata davvero una festa ma anche un segno di speranza per un assaggio di normalità