Filippine: 11 i morti nel terremoto, si contano i danni

L'epicentro è stato localizzato a Castillejos, nella provincia dello Zambales, a circa 100 chilometri a nord-ovest di Manila

Filippine 11 morti per il terremoto
TED ALJIBE / AFP
Terremoto nelle Filippine

I soccorritori cercano decine di persone che potrebbero essere rimaste intrappolate nel crollo di un edificio, ieri, durante il terremoto. Il numero delle vittime è salito a 11. Le prime notizie parlavano di 5 morti dopo il sisma di magnitudo 6.3. La scossa, che ha provocato ingenti danni all'aeroporto internazionale di Clark, l'aeroporto secondario della capitale su una ex base militare statunitense, ha fatto tremare anche gli edifici di Manila scatenando il panico. L'epicentro è stato localizzato a Castillejos, nella provincia dello Zambales, a circa 100 chilometri a nord-ovest di Manila. È nella provincia limitrofa di Pampanga che sono stati registrati i danni più importanti, ed è qui che sono morte le 11 vittime. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it