Filippine: 10 morti 5 feriti in attacco attribuito ad Abu Sayyaf

Filippine: 10 morti 5 feriti in attacco attribuito ad Abu Sayyaf
AFP 
Attentato nelle Filippine (Afp) 

Dieci persone, fra cui un bambino di dieci anni, sono morte e cinque sono rimaste ferite in un attentato con un'autobomba a Basilan, un'isoletta nel sud delle Filippine: le autorità locali attribuiscono l'attacco al gruppo islamista Abu Sayyaf. L'attentato questa notte nei pressi di una base militare a Lamitan, capoluogo di Basilan, quando un terrorista suicida ha fatto esplodere il furgoncino che stava guidando, come conferma il portavoce dell'esercito colonnello Edgard Arevalo. I morti sono un soldato, cinque membri delle forze armate dei cittadini (CAFGU in inglese) - milizie formate da civili che sostengono l'esercito in quella zona - e quattro civili, familiari membri di persone che vivono e operano nella base.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it