Fifa: Wsj, autorita' Usa indagano su possibili tangenti Nike

(AGI) - Houston, 13 giu. - Si allarga a macchia d'olio loscandalo Fifa. Secondo quanto rivela il Wall Street Journal, leautorita' americane stanno indagando su alcuni versamentieffettuati dalla Nike nell'ambito dell'accordo del 1996 per lasponsorizzazione della nazionale brasiliana. C'e' il sospettodi corruzione sul contratto record da 160 milioni di dollari.Nella messa in stato di accusa del Dipartimento di GiustiziaUsa si parla di una multinazionale americana del settoresportivo che avrebbe strappato un accordo con la federazionebrasiliana, osserva il Wsj, effettuando pagamenti ad unintermediaro che avrebbe utilizzato questi soldi come tangenti.Fonti

(AGI) - Houston, 13 giu. - Si allarga a macchia d'olio loscandalo Fifa. Secondo quanto rivela il Wall Street Journal, leautorita' americane stanno indagando su alcuni versamentieffettuati dalla Nike nell'ambito dell'accordo del 1996 per lasponsorizzazione della nazionale brasiliana. C'e' il sospettodi corruzione sul contratto record da 160 milioni di dollari.Nella messa in stato di accusa del Dipartimento di GiustiziaUsa si parla di una multinazionale americana del settoresportivo che avrebbe strappato un accordo con la federazionebrasiliana, osserva il Wsj, effettuando pagamenti ad unintermediaro che avrebbe utilizzato questi soldi come tangenti.Fonti vicine al dossier avrebbero confermato al quotidianofinanziario Usa che questa societa' e' la Nike. (AGI).