Ferguson: proteste dopo rapporto governo Usa, due arresti

(AGI) - Washington, 5 mar. - All'indomani del rapporto delgoverno sulla giustizia di Ferguson "condizionata" su baserazziale, una manifestazione di protesta dinanzi al quartieregenerale della polizia nel sobborgo di Saint Louis (Missouri)ha portato a due arresti. Un video diffuso dai manifestantimostra anche la polizia che ferma due manifestanti prelevatidal gruppo di alcuni decine di persone. Il commissariato non e'stato in grado di specificare il bilancio esatto delle personeferme e neppure il reato che viene loro contestato, ma uncomunicato ha chiarito che ai manifestanti era stato chiesto"diverse volte" di lasciare la

(AGI) - Washington, 5 mar. - All'indomani del rapporto delgoverno sulla giustizia di Ferguson "condizionata" su baserazziale, una manifestazione di protesta dinanzi al quartieregenerale della polizia nel sobborgo di Saint Louis (Missouri)ha portato a due arresti. Un video diffuso dai manifestantimostra anche la polizia che ferma due manifestanti prelevatidal gruppo di alcuni decine di persone. Il commissariato non e'stato in grado di specificare il bilancio esatto delle personeferme e neppure il reato che viene loro contestato, ma uncomunicato ha chiarito che ai manifestanti era stato chiesto"diverse volte" di lasciare la zona. La manifestazione diprotesta e gli arresti arrivano all'indomani del clamorosorapporto del ministero della Giustizia federale americano sullacondotta della polizia di Ferguson, la localita' del Missouridove lo scorso agosto un agente bianco uccise a colpi di armada fuoco il diciottenne di colore Michael Brown, malgrado fossedisarmato: l'indagine ministeriale sulle pratiche delle forzedell'ordine in servizio in zona ha stabilito che la condotta e'sistematicamente influenzata e condizionata da considerazioni asfondo razziale e da un "ambiente tossico". L'indagine fuavviata subito dopo la contestata vicenda che innesco' furioseproteste di piazza non solo nello Stato americano ma in tuttoil Paese, e che fu seguita da altri fatti di sangue. Il sindacodi Ferguson ha comunque spiegato che alcune delle offensivemail denunciate nel rapporto erano opera di tre dipendenti deldipartimento, due dei quali sono sospesi in attesa si concludal'inchiesta a loro carico e un terzo e' stato licenziato.Nessuno dei tre e' stato comunque identificato. .