Zuckerberg stacca e va in paternità, ma possono farlo tutti da Facebook

Via dal social network per tutto dicembre. Ed è la terza volta in due anni che lo fa

Zuckerberg stacca e va in paternità, ma possono farlo tutti da Facebook

Mark Zuckerberg va in congedo parentale. Di nuovo. E' la terza volta in due anni - la seconda nel 2017 - che il fondatore di Facebook si prende un po' di tempo da dedicare alla famiglia. Lo aveva già annunciato ad agosto, quando aveva fatto sapere che si sarebbe preso un mese per stare in famiglia a ridosso della nascita della secondogenita. Intanto ha anticipato che ci sarà qualche novità per il social network e i suoi utenti prima della fine dell'anno. "Vado in congedo parentale a dicembre con August e Max" ha scritto in un post, "quindi mi sentirete un po' meno. Abbiamo un altro paio di annunci su Facebook e la filantropia quest'anno e poi ci vedremo tutti nel 2018!"

Non è la prima volta che Zuckerberg stacca dal lavoro: oltre al mese goduto ad agosto si prese un paio di mesi in occasione della nascita della primogenita nel  2015. Facebook garantisce ai suoi dipendenti negli Usa quattro mesi di congedo parentale di cui si può usufruire nell'arco di un anno.  



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it