Fabius, lavoriamo a soluzione conflitto in M. O.in due anni

(AGI) - Parigi, 28 nov. - La Francia sostiene gli sforzi pertrovare una soluzione al conflitto israelo-palestinese entrodue anni. Lo ha affermato il ministro degli Esteri, LaurentFabius, intervenendo di fronte ai deputati francesi riuniti perdiscutere la mozione di riconoscimento di uno Stato palestinesepresentata dai socialisti. "Alle Nazioni Unite, stiamolavorando con i nostri partner per adottare una risoluzione delConsiglio di Sicurezza per rilanciare e concludere i negoziati- ha riferito - una scadenza di due anni e' quella piu' spessocitata e il governo francese potrebbe concordare con questa". Fabius ha quindi ricordato l'intenzione

(AGI) - Parigi, 28 nov. - La Francia sostiene gli sforzi pertrovare una soluzione al conflitto israelo-palestinese entrodue anni. Lo ha affermato il ministro degli Esteri, LaurentFabius, intervenendo di fronte ai deputati francesi riuniti perdiscutere la mozione di riconoscimento di uno Stato palestinesepresentata dai socialisti. "Alle Nazioni Unite, stiamolavorando con i nostri partner per adottare una risoluzione delConsiglio di Sicurezza per rilanciare e concludere i negoziati- ha riferito - una scadenza di due anni e' quella piu' spessocitata e il governo francese potrebbe concordare con questa". Fabius ha quindi ricordato l'intenzione di Parigi diorganizzare una conferenza internazionale di pace durante laquale "il riconoscimento (di uno Stato palestinese) sarebbe unostrumento per una soluzione definitiva del conflitto". "Setutti questi sforzi falliscono - ha pero' aggiunto - se questoultimo tentativo di un accordo negoziato non funziona, allorala Francia fara' il suo dovere e riconoscera' uno Stato diPalestina senza indugi e siamo pronti a farlo". .