Mogherini, "su Esteri e Difesa c'è una linea comune" 

"Entro novembre presenteremo un piano europeo a 28"

Mogherini, "su Esteri e Difesa c'è una linea comune" 
 Mogherini

Roma - "L'iniziativa di Francia e Germania è a sostegno della nostra proposta. Nella Global Strategy ci sono indicazioni per sviluppare un piano sulla difesa europea a 28. Entro novembre prenderemo una decisione, che portero' al Consiglio Europeo di dicembre. Questo e' quanto stiamo facendo a 28". Lo afferma l'Alto rappresentante per la poltica estera della Ue, Federica Mogherini, in una intervista al 'Corriere della Sera'. Mogherini, al contrario di Renzi, non dà un giudizio negativo sul summit di Bratislava: "Non è una novita' che tra gli Stati membri ci siano posizioni diverse, anche profondamente diverse, su temi come la crescita economica o l'immigrazione. Eppure c'e' anche un terreno che ha tenuto a Bratislava, anzi si e' consolidato, ed e' quello della politica estera e di difesa comune. Sulla difesa abbiamo iniziato a costruire un nuovo assetto, sulla base di una politica estera che, a dispetto di certe semplificazioni, divisa non è".(AGI)