Esplosioni in Turchia: due morti al raduno del partito curdo

(AGI) - Diyarbakir (Turchia), 5 giu. - E' di due morti e oltrecento feriti il bilancio di due esplosioni avvenute durante uncomizio del partito filo curdo Hdp a Diyarbakir, la citta' piu'popolosa del sud est della Turchia. Lo ha riferito il ministrodell'Agricoltura, Mehdi Eker. Secondo le prime informazioni, le esplosioni, a unadistanza di 10 minuti l'una dall'altra, sarebbero stateprovocate da una centralina elettrica. Il ministrodell'Energia, Taner Yildiz, ha ipotizzato la possibilita' cheil danno alle centraline sia stato provocato da "un fattoreesterno". Secondo fonti mediche, 133 persone sono statetrasportate in due

(AGI) - Diyarbakir (Turchia), 5 giu. - E' di due morti e oltrecento feriti il bilancio di due esplosioni avvenute durante uncomizio del partito filo curdo Hdp a Diyarbakir, la citta' piu'popolosa del sud est della Turchia. Lo ha riferito il ministrodell'Agricoltura, Mehdi Eker. Secondo le prime informazioni, le esplosioni, a unadistanza di 10 minuti l'una dall'altra, sarebbero stateprovocate da una centralina elettrica. Il ministrodell'Energia, Taner Yildiz, ha ipotizzato la possibilita' cheil danno alle centraline sia stato provocato da "un fattoreesterno". Secondo fonti mediche, 133 persone sono statetrasportate in due ospedali della citta' e due dei feriti sonoricoverati in gravi condizioni. (AGI)