Esecuzione in Texas, l'ottava del 2016 negli Usa

Iniezione letale per Coy Wesbrook, uccise 5 persone a una festa nel 1997

Washington - Nuova esecuzione in Texas, l'ottava dell'anno negli Stati Uniti. Il boia ha messo fine alla vita di Coy Wesbrook, 58 anni, che nel 1997 uccise cinque persone nel corso di una festa organizzata dalla ex moglie. "Voglio esprimere il mio dispiacere per il dolore che ho causato alle persone. Non posso riportare nessuno in vita. Vorrei che tutto fosse andato diversamente", ha detto Wesbrook poco prima che gli venisse fatta l'iniezione letale.

Wesbrook compì la strage a novembre, quando, invitato a un party dalla ex moglie, pensò che questa volesse riconciliarsi con lui ma poi la trovò, disse, a letto con due uomini. Preso da un impeto di rabbia, andò a casa a prendere le armi da fuoco e poi ritorno alla festa, che trasformò in un bagno di sangue. (AGI)