Elisabetta II compie 90 anni, mai così popolare

Pranzo in famiglia giovedì, il giorno dopo arriverà Michelle Obama

Elisabetta II compie 90 anni, mai così popolare
Regina Elisabetta II (afp) 

Londra - Circondata da una popolarità che sembra non affievolirsi, la regina Elisabetta II compie giovedì 90 anni: festeggerà con un pranzo di famiglia e una torta preparata da una star del reality show ma intanto un regalo di compleanno lo ha già avuto: Michelle Obama ha fatto sapere che accompagnerà il marito, Barack, venerdì 22, quando questi andrà al castello di Windsor per pranzare con la monarca. Ma soprattutto Elisabetta si gode una popolarità fulgida come non mai.
 

Nonostante gli astri nascenti della 'royal family', i duchi di Cambridge, che con i principi George e Charlotte hanno acquisito sicuramente un posto particolare nel cuore dei monarchici britannici, Elisabetta II, che regna oramai da oltre 63 anni, ha un sostegno popolare che continua ad essere elevatissimo: un nuovo sondaggio mostra che il pubblico britannico vuole che continui a regnare senza passare lo scettro e un 70%, una percentuale mai così alta dal 1981, è convinto che dovrebbe regnare quanto più a lungo possibile. Non solo: l'appoggio alla monarchia continua ad essere elevatissimo, il 76% secondo l'inchiesta di Ipsos-Mori per il prestigioso King's College di Londra. "La regina è molto popolare, piace e la gente ritiene che faccia un lavoro eccellente", dice Roger Mortimore, professore dell'istituto di storia contemporanea dell'università. I festeggiamenti di giovedì saranno assolutamente sobri: nulla a che vedere con la parata militare e il pranzo per 10mila persone al Mall, il lungo viale proprio davanti Buckingham Palace, quando ci saranno le celebrazioni ufficiali, nel mese di giugno.

Giovedì la regina incontrerà la gente comune al castello di Windsor, la residenza del fine settimana; e nella sala comunale di Windsor riceverà una torta decorata da Nadiya Jamir Hussain, popolarissima vincitrice di "The Great British Bake Off", un concorso tv di cucina. "Sono così nervosa che non riesco neppure a guardare il forno", ha confessato la signora, madre di tre figli e musulmana. Poi la sera la cena di compleanno, organizzata dal figlio, il principe Carlo. Proprio il principe del Galles e suo figlio William stanno via via assumendo un ruolo sempre più marcato nei 'doverì monarchici', ma la regina non si è tirata indietro e solo lo scorso anno ha presenziato a 393 impegni, tra cui addirittura due visite di Stato, a Malta e in Germania. Di fronte a tanta energia, il principe William - che con la moglie Kate e i due figli, ha apportato nuova linfa ed energia alla famiglia reale - ha reso omaggio alla matriarca, che lui e il fratello chiamano 'The Boss': "Sono estremamente fortunato di avere la nonna nella mia vita. Alla soglia dei 90 anni, ha un'energia straordinaria e una forza di guida per l'intera famiglia".

Di fronte a tanto consenso Elisabetta II dunque non se la prenderà se la poetessa laureata della Gran Bretagna, Carol Ann Duffy, ha ammesso che sta lavorando per una nuova poesia, ma che non sarà in onore della regina. Nonostante l'augusto anniversario, la poetessa ha deciso di dedicarsi a un ben più umile (seppur bizzarro) soggetto, la sparizione dalle case britanniche dei contatori della luce elettrica e gas. E' stata una decisione del governo, quella di dotare le case del Regno Unito, entro il 2020, di contatori intelligenti. Ma alla poetessa la scelta non è andata giù: "I contatori sono stati sotto le scale e gli armadi per più di 100 anni, quindi mi è sembrato giusto celebrarli con una poesia". E dunque Duffy, che aveva scritto una poesia nel 2011 per il matrimonio di William e Kate, e nel 2013 aveva celebrato il 60esimo anniversario dell'incoronazione della regina, stavolta ignorerà il compleanno della regina. (AGI)