Egitto: raffica di attacchi nel nord del Sinai, decine di morti

(AGI) - Il Cairo  - I militanti jihadisti dello Statodel Sinai hanno sferrao attacchi simultanei nel nord dellapenisola egiziana contro quattro  

(AGI) - Il Cairo, 1 lug. - I militanti jihadisti dello Statodel Sinai hanno sferrao attacchi simultanei nel nord dellapenisola egiziana contro quattro postazioni dell'esercito e unastazione di polizia nei dintorni della citta' egiziana di SheikZuid. Fonti locali hanno riferito che sono nelle esplosioni enelle sparatorie sono rimasti uccisi 20 uomini delle forze disicurezza, tra cui 11 per un'autobomba, e altri 40 sono rimastiferiti. L'esercito ha confermato solo l'uccisione o ilferimento di una decina di 10 militari. Il portavoce dell'esercito ha parlato di 22 "terroristi"uccisi nei combattimenti. I miliziani del gruppo affiliatoall'Isis hanno sferrato gli attacchi a bordo di fuoristrada. Inuovi scontri si registrano dopo il fallito tentativo di faresplodere una stazione di polizia della Citta' del 6 ottobre,situata 20 chilometri a sud-ovest del Cairo, e due giorni dopol'assassinio del procuratore generale Hisham Barakat, morto inseguito alle ferite riportate nell'esplosione di una bombadetonata a distanza a Heliopolis. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it