Egitto: attentato contro militari in penisola Sinai, 3 feriti

(AGI) - Ismailia (Egitto), 13 mar. - Ancora sangue nellaPenisola del Sinai. Tre militari sono rimasti feriti dallegranate a razzo sparate contro un checkpoint nella citta'egiziana al-Arish. Lo riferiscono fonti della sicurezza. L'attacco e' avvenuto alla vigilia del vertice economico diSharm el Sheik al quale partecipa anche il presidente delconsiglio italiano, Matteo Renzi. Per ora nessuno harivendicato la responsabilita' di questo attentato, l'ultimo diuna lunga serie contro le forze di sicurezza egiziane nellapenisola attribuita al gruppo terroristico Ansar Baytal-Maqdis, alleato dell'Isis. Martedi' scorso al-Arish e' statateatro di un duplice attacco:

(AGI) - Ismailia (Egitto), 13 mar. - Ancora sangue nellaPenisola del Sinai. Tre militari sono rimasti feriti dallegranate a razzo sparate contro un checkpoint nella citta'egiziana al-Arish. Lo riferiscono fonti della sicurezza. L'attacco e' avvenuto alla vigilia del vertice economico diSharm el Sheik al quale partecipa anche il presidente delconsiglio italiano, Matteo Renzi. Per ora nessuno harivendicato la responsabilita' di questo attentato, l'ultimo diuna lunga serie contro le forze di sicurezza egiziane nellapenisola attribuita al gruppo terroristico Ansar Baytal-Maqdis, alleato dell'Isis. Martedi' scorso al-Arish e' statateatro di un duplice attacco: un attentato suicida ha ucciso uncivile e ferito 30 poliziotti mentre una bomba fatta esploderevicino ad una postazione di polizia, nella zona sud dellacitta', ha ucciso tre militari mentre altri 3 sono rimastiferiti. (AGI)