Egitto: assoluzione Mubarak, 2 morti e assalto all'universita'

(AGI) - Il Cairo, 30 nov. - Due morti e 13 feriti negli scontridi sabato sera al Cairo tra polizia e manifestanti eoccupazioni e assalti nelle universita': in Egitto dilagano leproteste dopo il proscioglimento di Hosni Mubarak dalle accusedi omicidio e corruzione. Da sabato pomeriggio le autorita' hanno chiuso piazzaTahrir per evitare scontri, tuttavia in serata circa unmigliaio di persone, fra cui molti familiari delle vittime del2011 si sono radunate in piazza Abdel-Moneim Riad, pocodistante dalla zona simbolo della Primavera araba. Iniziata inmodo pacifico la protesta ha assunto caratteri violenti a

(AGI) - Il Cairo, 30 nov. - Due morti e 13 feriti negli scontridi sabato sera al Cairo tra polizia e manifestanti eoccupazioni e assalti nelle universita': in Egitto dilagano leproteste dopo il proscioglimento di Hosni Mubarak dalle accusedi omicidio e corruzione. Da sabato pomeriggio le autorita' hanno chiuso piazzaTahrir per evitare scontri, tuttavia in serata circa unmigliaio di persone, fra cui molti familiari delle vittime del2011 si sono radunate in piazza Abdel-Moneim Riad, pocodistante dalla zona simbolo della Primavera araba. Iniziata inmodo pacifico la protesta ha assunto caratteri violenti a causadell'infiltrazione di alcuni elementi dei Fratelli Musulmani.La presenza degli estremisti e i loro continui tentativi diforzare i cordoni di sicurezza intorno a piazza Tahrir haspinto la polizia a disperdere i manifestanti utilizzando gaslacrimogeni, idranti e armi da fuoco caricate con proiettili digomma. Questa mattina centinaia di manifestanti hanno occupatodiverse universita' egiziane e assaltato edifici governativi.Nell'ateneo di Zagzig, nel Delta Nilo, alcuni studenti hannoincendiato gli uffici dell'amministrazione. I dimostranti sisono scontrati con le forze di polizie giunte sul luogo perarginare le proteste e 11 studenti sono stati arrestati.Scontri all'interno delle universita' hanno interessato anchela capitale, dove decine di studenti affiliati ai FratelliMusulmani hanno organizzato manifestazioni nel principaleateneo del Cairo e nell'universita' islamica di Al Azhar. Arrestato nel 2011 poco dopo la sua deposizione, HosniMubarak era stato condannato nel giugno 2012 all'ergastolo peraver ordinato la repressione violenta delle manifestazioni dipiazza Tahrir e di essere responsabile dell'uccisione di 846manifestanti. Nel 2013 una sentenza della Corte suprema haannullato il verdetto obbligando i giudici ad istituire unnuovo processo. Insieme a Mubarak sono stati scagionati anche ifigli Gamal e Alaa, l'ex ministro dell'Interno Habib el Adly esei funzionari dei servizi segreti. Il tribunale ha anchecancellato la condanna per corruzione per la quale Mubarakstava scontando tre anni di reclusione. (AGI).