Egitto: al via campagna elettorale per le elezioni politiche

(AGI) - Il Cairo, 29 set. - I partiti e le liste elettoralisono pronti ad avviare la campagna elettorale in vista delleelezioni politiche che si terranno in piu' fasi a partire daottobre. Il giornale egiziano "al Ahram", parla dellaconvocazione dei primi comizi elettorali a partire dallagiornata odierna in diverse zone dell'Egitto. In particolare laCoalizione Fronte per l'Egitto terra' tre comizi nei prossimigiorni al Jiza, al Qalabiun e al Dahqiliya per sostenere ipropri candidati. Si tratta delle prime elezioni parlamentaridell'era del presidente Abdel Fatah al Sisi. Il comitatosupremo elettorale egiziano ha

(AGI) - Il Cairo, 29 set. - I partiti e le liste elettoralisono pronti ad avviare la campagna elettorale in vista delleelezioni politiche che si terranno in piu' fasi a partire daottobre. Il giornale egiziano "al Ahram", parla dellaconvocazione dei primi comizi elettorali a partire dallagiornata odierna in diverse zone dell'Egitto. In particolare laCoalizione Fronte per l'Egitto terra' tre comizi nei prossimigiorni al Jiza, al Qalabiun e al Dahqiliya per sostenere ipropri candidati. Si tratta delle prime elezioni parlamentaridell'era del presidente Abdel Fatah al Sisi. Il comitatosupremo elettorale egiziano ha accettato i documenti di 5.420candidati e 9 liste che prenderanno parte alle prossimeelezioni parlamentari. I candidati che hanno visto respinta laloro documentazione potranno presentare ricorso entro iprossimi tre giorni. Le elezioni parlamentari in Egitto siterranno i prossimi 18 e 19 ottobre nel primo turno con unsecondo round il 22-23 novembre. Le elezioni, in due fasi, sichiuderanno il 2 dicembre. La prima fase riguardera' 14governatorati e avra' due turni, uno appunto il 18 e 19ottobre e l'altro il 27 e 28 ottobre. La seconda fase, per irimanenti 13 governatorati, iniziera' il 22 e 23 novembre esi concludera' con un secondo turno il 1-2 dicembre. Il votoprevisto per il 22 marzo e' slittato dopo la bocciatura daparte della Corte costituzionale della nuova leggeelettorale preparata dal governo del Cairo. L'Egitto e'senza un parlamento dal giugno 2012, quando i giudici hannosciolto la Camera dei rappresentanti dominata dal Partitoliberta' e giustizia, braccio politico della Fratellanzamusulmana. In assenza di un parlamento, ipoteri legislativi sono esercitati dal presidente dellarepubblica, Abdel Fatah al Sisi. In base alla nuova leggeelettorale, il parlamento monocamerale egiziano sara'composto da 448 seggi per i singoli candidati e 120 seggiper le liste di partito con quote fisse per giovani, donne,cristiani e rappresentanti lavoratori. .