Da Brown a Sterling, 11 vittime nere in due anni

Da Brown a Sterling, 11 vittime nere in due anni
Ferguson 

Dallas - Con l'uccisione di Gregory Frazier, 56 anni, a Pompano Beach, in Florida, sono diventati 11 gli afroamericani uccisi dalla polizia negli Stati Uniti negli ultimi due anni in circostanze controverse. Una lunga scia di sangue che ha portato a proteste e ad aggressioni di agenti, fino alla strage di Dallas: 

2014

17 luglio - Staten Island, New York, un agente bianco prende
per il collo e provoca il soffocamento dell'afroamericano Eric Garner, disarmato.

9 agosto - a Ferguson, sobborgo di St. Louis in Missouri, l'agente bianco Darren Wilson, 28 anni, uccide il 18enne afroamericano Michael Brown, disarmato. Il 25 novembre scoppiano violente proteste dopo che il Gran Jury si rifiuta di incriminare Wilson. Interviene anche il presidente Barack Obama:"La sfida piu' grande e' la profonda diffidenza tra la polizia e le comunita' di colore, eredita' della discriminazione razziale".

21 agosto - Kajieme Powell, 25 anni, nero viene ucciso dagli agenti a St. Louis in Missouri, non lontano da Ferguson. Powell, mentalmente disturbato, aveva rubato due energy drink e un pacco di ciambelle ed aveva con se' un coltello.

13 novembre - il caso piu' triste: a Cleveland in Ohio, due agenti di polizia bianchi sparano ad un afroamericano di soli 12 anni che stava giocando in un parco con una pistola ad aria compressa.

20 novembre - a Brooklyn, muore Akai Gurley, un giovane nero di 28 anni disarmato, colpito al petto dai colpi di pistola sparati da un poliziotto di origini asiatiche che stava effettuando una perlustrazione in uno stabile. La vittima, con la fidanzata, stava aspettando l'ascensore. 

2015

4 aprile - un agente di polizia bianco di North Charleston (South Carolina), Michael T. Slager, uccide Walter L. Scott, 50 anni, nero e disarmato, durante un diverbio per una violazione stradale. Un video mostra che il poliziotto ha sparato all'uomo in fuga

8 agosto - a Austin, in Texas un 19enne afroamericano disarmato, sospettato di aver tentato un furto, perde la vita per mano di un agente in una colluttazione.

14 dicembre - il ventottenne Nicholas Robertson, viene ucciso a Lynwood, nella contea di Los Angeles. 

2016

5 luglio -  Alton Sterling, 37enne nero e padre di 4 figli, sta vendendo cd di fronte a un piccolo alimentari di Baton Rouge (Louisiana)‚Äč quando viene raggiunto da due poliziotti bianchi. I due immobilizzano l'uomo e gli sparano.

6 luglio - il 32enne Philando Castile di Saint Paul (Minnesota) viene colpito a morte da un poliziotto durante un controllo di routine. L'uomo era stato fermato perche' aveva un fanalino dell'auto rotto. Secondo la ricostruzione della fidanzata, Lavish Diamond Reynolds, il giovane stava prendendo i documenti, dopo aver segnalato di avere un'arma a bordo regolarmente registrata, quando l'agente gli spara 4 o 5 volte.