Colombia: ucciso "Megateo", boss del narcotraffico

(AGI) - Bogota', 2 ott. - Il boss del narcotraffico dellaColombia, Victor Ramon Navarro Serrano, alias "Megateo", e'stato ucciso in un'operazione militare nel nordest del Paese. Aconfermarne la morte e' stato il presidente colombiano, JuanManuel Santos, che su Twitter ha parlato di un "gran colpo": "Icriminali o si consegnano alla giustizia o finiscono sottoterra", ha affermato Santos. Nell'operazione congiunta dellapolizia e dell'esercito, ad Hacari, al confine con ilVenezuela, sono state uccise altre tre persone che facevano dascorta al boss. Sulla testa di "Megateo", 39 anni, il Dipartimento allaGiustizia Usa aveva

(AGI) - Bogota', 2 ott. - Il boss del narcotraffico dellaColombia, Victor Ramon Navarro Serrano, alias "Megateo", e'stato ucciso in un'operazione militare nel nordest del Paese. Aconfermarne la morte e' stato il presidente colombiano, JuanManuel Santos, che su Twitter ha parlato di un "gran colpo": "Icriminali o si consegnano alla giustizia o finiscono sottoterra", ha affermato Santos. Nell'operazione congiunta dellapolizia e dell'esercito, ad Hacari, al confine con ilVenezuela, sono state uccise altre tre persone che facevano dascorta al boss. Sulla testa di "Megateo", 39 anni, il Dipartimento allaGiustizia Usa aveva messo una taglia di 5 milioni di dollari.Capo di un gruppo di guerriglieri dell'ex Esercito popolare diliberazione della Colombia, nella regione di Catatumbo, Serranoera in cima alla lista dei super-ricercati per guerriglia etraffico di droga. Il boss gestiva coltivazioni di coca elaboratori nei quali venivano prodotte tonnellate di cocaina,spacciate negli Stati Uniti, in Canada e in Europa. Secondo leautorita' americane, Navarro e la sua organizzazione gestivanoinoltre una vasta rete di riciclaggio di denaro sporco, con ungiro di affari di milioni di dollari. (AGI).