Cinque arresti in Belgio, altri 2 questa mattina

Per gli attacchi di Parigi del 13 novembre

Cinque arresti in Belgio, altri 2 questa mattina

Bruxelles - Sono cinque le persone arrestate nelle ultime ore in Belgio in relazione alle stragi di Parigi del 13 novembre. Lo ha reso noto la procura federale, secondo quanto riferiscono i media locali. Ai tre arresti di domenica, due fratelli di origine tunisina di 23 e 30 anni e un loro amico prelevati in un raid in una casa del centro di Bruxelles, si sono aggiunte altre due persone finite in manette questa mattina in un raid a Laeken, un sobborgo della capitale. Dei due fratelli arrestati, il più giovane, Hamza, lavora nel campo della sicurezza, mentre l'altro, Sabri, commesso in una libreria, è anche padre di tre figli. La procura non ha confermato il rinvenimento di esplosivi. (AGI)

(21 dicembre 2015)



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it