Cina: naufragio Stella d'Oriente, 65 morti; inizia apertura scafo

(AGI) - Pechino, 4 giu. - Sale a 65 morti accertati il bilanciodell'affondamento della "Stella d'Oriente", la nave da turismoche trasportava 456 passeggeri capovoltasi in seguito a unatempesta sul fiume Yangtze, all'altezza della provinciacentrale cinese dello Hubei. Il bilancio e' stato aggiornatodopo il ritrovamento nella notte di altri 39 corpi da partedelle squadre di soccorritori. Lo rivela la Cctv in un tweet. Le squadre si soccorso hanno cominciato a tagliare lo scafoutilizzando la fiamma ossidrica, come mostrano alcune immaginidiffuse dall'agenzia Xinhua, nella speranza di trovare ancoraalcuni sopravvissuti, oltre ai 14 gia'

(AGI) - Pechino, 4 giu. - Sale a 65 morti accertati il bilanciodell'affondamento della "Stella d'Oriente", la nave da turismoche trasportava 456 passeggeri capovoltasi in seguito a unatempesta sul fiume Yangtze, all'altezza della provinciacentrale cinese dello Hubei. Il bilancio e' stato aggiornatodopo il ritrovamento nella notte di altri 39 corpi da partedelle squadre di soccorritori. Lo rivela la Cctv in un tweet. Le squadre si soccorso hanno cominciato a tagliare lo scafoutilizzando la fiamma ossidrica, come mostrano alcune immaginidiffuse dall'agenzia Xinhua, nella speranza di trovare ancoraalcuni sopravvissuti, oltre ai 14 gia' salvati. Rimangono, almomento, circa 370 dispersi, molti dei quali in eta' compresatra i 50 e gli 80 anni. Le acque del fiume, nel punto in cui e'affondata la "Stella d'Oriente" sono profonde circa 15 metri,secondo i primi rilevamenti. Intanto, un gruppo di ottanta familiari dei dispersi haaffittato un bus da Nanchino, da dove provenivano molti deipasseggeri, per giungere sul luogo dell'incidente, nellalocalita' di Jianli. Nelle scorse ore, ci sono state protesteper la scarsita' di informazioni rilasciate riguardo allatragedia da parte dei familiari dei passeggeri, sia a Shanghaiche a Nanchino. L'affondamento della "Stella d'Oriente" e'stato definito la piu' grande tragedia nautica della Cinacontemporanea: per trovare un altro episodio simile bisogna risalire al 1948, quando era esploso un battello a vapore sulfiume Huangpu, provocando la morte di circa mille persone.(AGI).