Chelsea Manning si rivela su Instagram. E fa un botto di like

Il profilo social dell'ex soldato americano che aveva passato a Wikileaks documenti riservati fa il pieno con la prima foto da donna libera

Chelsea Manning si rivela su Instagram. E fa un botto di like

"Ok, eccomi qui", con queste parole Chelsea Manning ha condiviso su Instagram la prima foto che la ritrae dopo la sua liberazione. Bionda, taglio molto più corto di quello della prima foto da donna libera, trucco leggero e rossetto vivace, ma non aggressivo. Niente gioielli e una mise sobria.  

Arrestata nel maggio 2010 in Iraq, mentre era in servizio con l'esercito americano - ricorda Repubblica - l'ex soldato Usa, che ha cambiato sesso mentre era in carcere, era stata condannata a 35 anni per avere passato migliaia di documenti riservati a Wikileaks. L'allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama commutò però la sua pena a sette anni.

Il suo profilo Instagram ha già 45mila follower e l'immagine ha ricevuto in meno di una giornata quasi 25mila 'like'.