Charlie Hebdo: complotti e dietrologie visti da Giulietto Chiesa

(AGI) - Roma, 3 mar. - "All'indomani dei tragici fatti diParigi, con l'assalto alla redazione della rivista satiricaCharlie Hebdo e a un supermercato ebraico, l'atmosfera haraggiunto livelli di isteria tali che tentare, finalmente, unaricostruzione puntuale e pacata e' diventato ineludibile. E' ingioco l'esistenza stessa dell'Europa nel mondo. E' in gioco lacollocazione dell'Europa rispetto alla Russia, ai cui confinie' in corso una guerra tutt'altro che risolta. In una parola,e' in gioco la sopravvivenza della pace mondiale. Le stragiparigine hanno prodotto l'inizio di un'enorme crociata che stainvestendo tutto il mondo occidentale. Ma

(AGI) - Roma, 3 mar. - "All'indomani dei tragici fatti diParigi, con l'assalto alla redazione della rivista satiricaCharlie Hebdo e a un supermercato ebraico, l'atmosfera haraggiunto livelli di isteria tali che tentare, finalmente, unaricostruzione puntuale e pacata e' diventato ineludibile. E' ingioco l'esistenza stessa dell'Europa nel mondo. E' in gioco lacollocazione dell'Europa rispetto alla Russia, ai cui confinie' in corso una guerra tutt'altro che risolta. In una parola,e' in gioco la sopravvivenza della pace mondiale. Le stragiparigine hanno prodotto l'inizio di un'enorme crociata che stainvestendo tutto il mondo occidentale. Ma il fatto e' che moltodi cio' che ci hanno raccontato finora, quello che e' statomostrato a centinaia di milioni di persone, non regge allaminima verifica. Ci sono troppi elementi che non tornano."Ne 'I misteri di Parigi', Giulietto Chiesa produce unarilettura dietrologica dei drammatici eventi che hannocatalizzato l'attenzione nelle ultime settimane con gli stessiargomenti che aveva anticipato in 'Invece della catastrofe'.(AGI).