Cari come le case, da Roma a New York quanto costa un posto auto

Un broker ha pagato più di un milione per parcheggiare a Chelsea

Cari come le case, da Roma a New York quanto costa un posto auto
 Chelsea parcheggio posto auto (afp)

Roma - Assicurarsi un box auto in zona Duomo a Milano o a quartiere Parioli di Roma? Un lusso da circa 80mila euro. Questo il prezzo medio da pagare per non rischiare di trascorrere la serata in macchina a fare il giro dell'isolato in attesa che si liberi un posto. Una cifra con cui però si mette al riparo una sola auto. Per l'altra il problema rimane, a meno che non si opti per uno spazio di 55 metri quadri e non si mettano sul piatto 250mila euro. Chi trova esorbitanti i costi dei garage del Bel Paese può consolarsi ? si fa per dire ? facendo un rapido confronto con ciò che accade oltremanica. Mesi fa il broker James Forbes ha fatto parlare di sé per aver pagato 1 milione di sterline (un milione e 154mila euro) un posto auto - non un box - nel quartiere londinese di Chelsea. Poco meno del costo medio di un appartamento con due stanze da letto nello stesso quartiere.Prima di lui, un altro uomo della finanza aveva staccato un assegno da 700mila sterline per un posto a Knightsbridge, la zona dei magazzini di Harrods.

A Manhattan, acquistare un posto auto è addirittura un'impresa impossibile. Più facile prenderli in affitto in un uno dei garage cittadini a un prezzo che oscilla tra i 400 e i 1.500 euro al mese, spiega Brian Lewis, broker di Halstead Property di New York. Basta attraversare il Ponte di Brooklyn per lasciarsi il problema affitto alle spalle: a Park Slope, ad esempio, con 150mila euro si può acquistare un posto auto. Non se la passano bene nemmeno dall'altra parte del Gglobo: gli abitanti di Kirribilli, a Sidney, per 12 metri quadri sono costretti a spendere 100mila euro. (AGI)