In Francia fermati quattro reattori nucleari per il caldo eccessivo

Caldo reattori nucleari francia

Fermati, per la canicola, quattro reattori nucleari in Francia. A causa delle alte temperature di questi giorni, EDF ha ridotto la produzione di un'unità della centrale nucleare di Fessenheim (Alto Reno) e ha bloccato quattro reattori nel sud-est: uno a Fessenheim, un altro nella centrale elettrica di Saint-Alban (Ise're) e altri due in quella di Bugey (Ain). Queste misure - che non sono eccezionali - sono state prese per evitare un eccessivo innalzamento della temperatura dei fiumi da cui le centrali elettriche raccolgono l'acqua per raffreddare i reattori nucleari e poi la riversano. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it