Ministro Esteri Gb, Cameron non si dimette

Londra - David Cameron rimarrà al suo posto di primo ministro, nonostante il risultato referendario nei confronti dell'Ue. Lo ha detto il ministro degli Esteri britannico, Philip Hammond, primo esponente del governo di Londra a parlare dopo il risultato delle urne. "Attuerà la decisione del popolo britannico", ha assicurato. Cameron "è stato molto chiaro (nel dire) che rimarrà e lo farà", ha aggiunto il capo della diplomazia britannica. David Cameron, che aveva perorato strenuamente la scelta di rimanere nell'Ue, dovrebbe parlare nel corso della mattinata. (AGI)