Brexit e crisi, 'millennial' piu' poveri dei loro genitori

In media i giovani britannici guadagneranno circa 10mila euro in meno

Brexit e crisi, 'millennial' piu' poveri dei loro genitori
londra 

Londra - A causa della crisi economica in Europa e anche a causa dell'incertezza causata dalla Brexit, la generazione dei 'millennial' del Regno Unito, quindi quella dei britannici nati dopo il 1981, guadagnerà o sta già guadagnando molto meno di quella precedente: e' il risultato di uno studio della Resolution Foundation, che ha mostrato come appunto i giovani del Regno Unito siano destinati a guadagnare circa 8mila sterline l'anno in meno (circa 10mila euro al cambio attuale) rispetto ai loro genitori.

Cosi', dopo la 'generazione X' e dopo i 'baby boomers', i millennial ora soffrono per un contesto economico assai più incerto, per l'aumento del costo della vita e soprattutto per l'incremento degli affitti. Non è un caso, fa notare la fondazione che ha effettuato lo studio, che nel suo primo discorso di insediamento la neo-premier, Theresa May, abbia riconosciuto il "gap" e il "fossato" sempre piu profondi fra gli adulti e i giovani. Dopo la crisi del 2008, in particolare, per molti settori produttivi nel Regno Unito si è registrato uno stop alla crescita degli stipendi. Ed è soprattutto questo il principale motivo della disparità di trattamento fra un 30ennne di oggi e un 30enne di 20 o 15 anni fa. (AGI)