Onu, 171 Paesi firmano l'accordo sul clima

Cerimonia da record al Palazzo di Vetro.

Onu, 171 Paesi firmano l'accordo sul clima
Ban ki -moon all'Onu (Afp) 

New York - Almeno 171 Paesi firmeranno l'accordo sul clima raggiunto a Parigi. Lo ha comunicato il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, aprendo la cerimonia all'Assemblea generale davanti a una sessantina di Capi di Stato e di governo riuniti nel Palazzo di Vetro. Ban ha sottolineato che si tratta di una cifra record per una firma di un accordo internazionale in un solo giorno e ha esortato esortando tutti i Paesi a "muoversi rapidamente per unirsi all'accordo a livello nazionale in modo che possa diventare operativo il più presto possibile". Il precedente record risaliva al 1982, quando 119 Paesi firmarono la Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare.

Gli accordi di Parigi e la sfida del grado e mezzo

 La firma del Cop21, l'accordo sul clima raggiunto a Parigi dai  leader di196 Paesi, coincide con l'Earth Day, la giornata dedicata alla salvaguardia della Terra. Tra i leader presenti ci sono il presidente francese, Francois Hollande, che ha invitato a "tradurre l'accordo di Parigi in azioni per fare fronte all'emergenza'", il vice premier cinese Zhang Gaoli, il premier canadese Justin Trudeau, il segretario di Stato Usa John Kerry e il premier Matteo Renzi. "Oggi e' un grande giorno perche' si lancia un messaggio di unita' per le future generazioni", ha detto nel suo intervento il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, durante la cerimonia di firma dell'accordo sul clima di Parigi. "Potremmo discutere delle singole questioni: rinnovabili, trasporto, efficienza - ha osservato - ma penso che la vera sfida sia quella di chiudere gli occhi e immaginare qui i nostri figli e i nostri nipoti. Per la prima volta questa sala prestigiosa", ma attraversata da frizioni, "e' un luogo di visione e non di divisione". Il premier ha sottolineato l'importanza del "messaggio politico" dell'accordo sul clima "per dare speranza alle prossime generazioni".

 

 

Tra i presenti alla cerimonia  anche il premio Oscar Leonardo DiCaprio, ambasciatore Onu contro i cambiamenti climatici. (AGI)