Australia: neonato sopravvive 6 giorni in tombino, fermata madre

(AGI) - Roma  - Un neonato australiano, gettato in untombino dalla madre poche ore dopo il parto, e' sopravvissutoper sei giorni  [...]

(AGI) - Roma, 24 nov. - Un neonato australiano, gettato in untombino dalla madre poche ore dopo il parto, e' sopravvissutoper sei giorni a due metri e mezzo di profondita', con unatemperatura esterna di 45 gradi. L'incredibile storia a lietofine e' avvenuta alle porte di Sydney, in Australia. La donna30enne, fermata dalla polizia, ha confessato di aver gettatovia il bambino appena uscita dall'ospedale ed e' stataincriminata per tentato omicidio. Il neonato e' stato trovato da alcuni ciclisti che hannosentito il suo flebile lamento. "Ci sono volute sette personeper sollevare il coperchio di cemento e recuperare il neonato",hanno raccontato al Sydney Morning Herald. Il neonato,disidratato e con una ferita alla testa, e' ricoverato inospedale. Le sue condizioni sono migliorate e sono consideratestabili. (AGI).