Tre uomini sono stati arrestati perché sospettati di preparare attentati in Australia

Australia attentati arresti
PETER PARKS / AFP
Il vice capo della polizia federale australiana Ian McCartney e il vice capo della polizia del New South Wales Mick Willing 

La polizia australiana ha arrestato tre uomini, sospettati di essere affiliati all'Isis, intenti a preparare una serie di attentati. Tra gli obiettivi, alcune missioni diplomatiche, dei commissariati di polizia e alcune installazioni militari a Sydney.
I tre uomini - tra i 20 e i 30 anni - sono finiti in manette durante alcune operazioni di polizia nella periferia della città, dopo che erano state intercettate le loro attività sospette in Internet. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.