"Assange pedofilo", fondatore Wikileaks querela Cnn

L'annuncio su Twitter dopo che un ex analista della Cia lo aveva definito "pedophile" durante un'intervista alla tv Usa

"Assange pedofilo", fondatore Wikileaks querela Cnn
 Assange (Afp)

Washington - Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, ha annunciato l'intenzione di querelare la Cnn colpevole di aver ospitato un'ex analista Cia, Phil Mudd, che lo ha definito "pedofilo". Lo ha annunciato la stessa WikiLeaks su twitter. Mudd commentando l'intervista data da Assange a Fox News, ha dichiarato "quel pedofilo che vive nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra".

Accusa peraltro che non sembra appoggiata da alcun elemento mentre Assange deve ancora rispondere di almeno un caso di violenza sessuale.

Per approfondire: