Ariana: "Sono distrutta". Chi è la regina del pop (e dei social)

L'idolo dei teenager era sul palco a Manchester al momento dell'esplosione. Il suo dolore su Twitter

Ariana: "Sono distrutta". Chi è la regina del pop (e dei social)

“Sono distrutta. Dal profondo del mio cuore. Mi dispiace davvero tanto. Non ho parole": con questo post su Twitter, Ariana Grande ha voluto esprimere il suo dolore per l’attacco terroristico avvenuto lunedì sera all’arena di Manchester, in cui sono morti 22 adolescenti che erano arrivati da tutta la Gran Bretagna per vedere il loro idolo sul palco.

 

 

La notorietà con una sit-com per bambini

Attrice, cantante e compositrice, Ariana è nata in Florida nel 1993 da una famiglia di origine italiana. Ma prima di affermarsi, giovanissima, nell’industria musicale, Ariana è diventata popolare con una sitcom per bambini targata Nickelodeon, chiamata "Victorius", in onda per quattro stagioni a partire dal 2010. Non è nuova nei corridoi di Nickelodeon: a soli quattro anni l’emittente televisiva l’aveva ingaggiata per un ruolo nello show "All That". Nel 2007, entra a far parte del cast di “13”, un musical di Broadway. Lontanissima dallo stile di Miley Cyrus, altro idolo pop, a conquistare i più piccoli, è il suo viso pulito e sorridente e la coda di cavallo che conserverà anche nel corso della sua carriera musicale.

La carriera musicale

La grande notorietà arriva nel 2011 dopo la pubblicazione del primo singolo dell’artista "Put your hearts up". Nel 2013 esce l'album "Yours truly" che si impone al primo posto della Billboard Hot 200. Ma il vero successo arriva l’anno successivo con il secondo disco "My Everything": Ariana Grande vende oltre 4 milioni e mezzo di copie in tutto il mondo. Con l'uscita di "Best Mistake", Grande è la prima artista femminile ad avere ben tre singoli nella top 6 (l'unico artista a detenere questo record nel passato era Michael Jackson). Il 20 maggio del 2016, l’idolo dei teenager pubblica il terzo album “‘Dangerous woman” cui seguirà il tour mondiale che l’ha portata lunedì sera a Manchester. E che l'avrebbe portata, se non fosse stato sospeso per la terribile vicenda, a Roma il 15 giugno e il 17 giugno a Torino.

Regina dei social

A soli 23 anni, l’artista statunitense vanta già una lista di collaborazioni eccellenti, che vanno da Andrea Bocelli a Stevie Wonder. Ma Ariana Grande figura anche tra le regine dei social con oltre 100 milioni di follower su Instagram. Un record che le ha fatto guadagnare un posto nella classifica delle 100 persone più influenti del pianeta, secondo Time