Allarme Unicef, in Siria intrappolati 35.000 bambini 

Terrore e violenza nelle città controllate dall'Isis

Allarme Unicef, in Siria intrappolati 35.000 bambini 
Campo profughi Siria (red esteri) 

Beirut. - Circa 35.000 bambini, secondo l'Unicef, sono intrappolati a Manbij, città nella provincia settentrionale siriana di Aleppo circondata dalle milizie curde che combattono il gruppo jihadista. "Nell'ultimo mese e mezzo e con l'intensificarsi della violenza sono morte circa 2.300 persone", spiega una responsabile, Hana Singer, aggiungendo che "20 bambini sono morti negli ultimi sette giorni". (AGI)