WWF: RIPRESA DELL'ECOSISTEMA DEL FIUME AZZURRO

Pechino, 17 giu. - Secondo quanto dichiarato dal WWF venerdi' aPechino, per soddisfare i bisogni ecologici relativi allariproduzione delle quattro specie maggiori di carpe cinesi delcorso centrale e inferiore del Fiume Azzurro, la Diga delle TreGole per la prima volta, attraverso l'aumento del drenaggio diacqua dal bacino, simulando il flusso naturale, procedera' auna vera e propria operazione ecologica. Questa misura e' unpasso importante volto a promuovere la ripresa dell'ecosistemadel fiume. La compagnia della Diga delle Tre Gole ha dichiaratoche dal 16 giugno, per 4-6 giorni, sara' aumentata la quantita'di scarico di acqua dal bacino per favorire la deposizionedelle uova dei pesci attraverso la simulazione del flussonaturale. Il WWF ha dichiarato che l'adozione di questa misuradimostra il forte interesse delle autorita' nell'alleviarel'influenza della Diga delle Tre Gole sull'ecosistema del corsomedio e inferiore del fiume. Il 60% dei pesci cinesi d'acquadolce proviene dal bacino del Fiume Azzurro; negli ultimi annituttavia le naturali risorse ittiche hanno iniziato a diminuiree la deposizione di uova delle quattro specie di carpe si e'drasticamente ridotta. A fine aprile la commissione per lagestione delle risorse ittiche del fiume, la compagnia delladiga delle Tre Gole e il WWF hanno partecipato a un seminariorelativo alla questione ed alcuni esperti hanno suggeritol'idea di portare avanti questa operazione ogni anno nelperiodo compreso tra il 15 maggio e il 15 giugno. .